Libero arbitrio e spazzatura


Se il nostro futuro è già scritto noi non sappiamo leggere. Il nostro destino è un pezzo di carta bianca... che useremo come carta igienica. Li buttiamo quello che abbiamo usato per i nostri piaceri, quello che abbiamo rotto con i nostri errori e tutto ciò che non vogliamo per i nostri capricci. Certo che la libertà me la immaginavo diversa da un secchio.

















Ci hanno regalato il libero arbitrio e ne facciamo il peggior uso possibile.

Li buttiamo quello che abbiamo usato per i nostri piaceri, quello che abbiamo rotto con i nostri errori e tutto ciò che non vogliamo per i nostri capricci. Certo che la libertà me la immaginavo diversa da un secchio.

Anche io so di poesia. 
....Se fossi Papa mi scoperei i chirichetti
Si fossi morte andrei da mio padre
Se fossi teschio mi scoperei mio padre.
Ma che cazzo ne so di poesia 

Ma qui non c'è scritto niente.
Vuol dire che nella vita ho carta bianca. 
Allora ci si pulisca il culo .

Se il mio futuro è già scritto io non so leggere.

Nessun commento:

Posta un commento

commenta anche da anonimo senza bisogno di registrazione